Dal 9 al 12 settembre Bologna sarà la capitale del vivere sano grazie al SANA, il salone internazionale del biologico e del naturale, giunto alla 33a edizione, che si svolgerà presso il quartiere fieristico. Anche noi de L’altra medicina saremo presenti (Padiglione 25, Stand C110); venite numerosi a trovarci, abbiamo in serbo molte sorprese. 

La kermesse bolognese è sempre molto ricca, con un calendario fittissimo di appuntamenti: per esempio, la Via delle erbe, una delle iniziative più attese della rassegna bolognese, si occuperà quest’anno delle “piante di fuoco”: pepe, peperoncino o chili, zenzero, incenso indiano, guaranà, tè e cacao. 

APPUNTAMENTO A BOLOGNA PER TOCCARE CON MANO IL FUTURO DEL BIO

Primo evento in presenza per il settore, SANA – Salone internazionale del biologico e del naturale torna presso il Quartiere fieristico di Bologna con una grande area espositiva e una serie di iniziative ad hoc per aziende, professionisti, operatori, enti, istituzioni e appassionati di biologico e di naturale. La manifestazione coinvolgerà i padiglioni 25, 26 e il 37, di ultima realizzazione, e il Centro Servizi all’interno dei quali prenderanno forma le tre macro-aree di riferimento: FOOD con un’ampia panoramica della filiera agroalimentare, estesa ai nuovi trend di mercato, alle innovazioni e alla ricerca; il CARE & BEAUTY, in cui esporranno le aziende produttrici di cosmetici, prodotti per la cura del corpo naturale e bio, integratori ed erbe officinali, e il GREEN LIFESTYLE, dedicato ai consumatori alla ricerca di prodotti per uno stile di vita ecologico, sano e responsabile.

A caratterizzare con forza l’evento contribuirà la concomitanza con OnBeauty by Cosmoprof, il format innovativo con cui la rassegna di riferimento per il mondo della cosmetica proporrà un primo momento di rilancio delle attività in attesa di Cosmoprof Worldwide Bologna di marzo 2022, e con Cosmofarma, evento leader per l’Health Care, il Beauty Care e i servizi del mondo farmacia.

LA VIA DELLE ERBE, UN PERCORSO ALLA SCOPERTA DELLE “PIANTE DI FUOCO”

Seconda edizione per il progetto di approfondimento dedicato alle piante, alle loro proprietà e ai modi per sfruttarli in modo sostenibile e responsabile. La Via delle erbe propone un racconto per immagini e documenti su storia, origini, usi tradizionali, legami con il territorio e proprietà delle piante, quest’anno con un approfondimento sul tema del “fuoco”, inteso come l’energia, la passione e la forza che dalle piante possono derivare. Il focus sarà quindi su pepe, peperoncino o chili, zenzero, incenso indiano, guaranà, tè e cacao. (L’iniziativa è organizzata da BolognaFiere in collaborazione con SISTESocietà Italiana di scienze applicate alle piante officinali e ai prodotti per la salute e con ALTEA, l’associazione dei tecnici erboristi dell’Università di Torino).
SISTE organizza con Assoerbe il convegno “Lo strano caso dell’aloe e dei preparati antracenici: quando norme e scienza si contraddicono” (10 settembre, ore 15.00). Tra gli altri convegni in calendario, anche quello promosso da Cosmetica Italia in collaborazione con BolognaFiere-SANA “Cosmetici e post-pandemia: saranno più green, sostenibili, bio e naturali. Il modello erboristeria” (11 settembre, ore 10.30).

A SANA 2021 INIZIATIVE PER TUTTE LE ESIGENZE DI APPROFONDIMENTO

È tutto pronto per la terza edizione per RIVOLUZIONE BIO, gli Stati generali del biologico, che anche quest’anno offriranno una visione a tutto campo sul settore e occasioni di confronto tra istituzioni, player della filiera ed esperti del settore sui temi prioritari per il comparto. Tra gli eventi in programma, anche la presentazione dei dati dell’Osservatorio SANA 2021 che come ogni anno darà “tutti i numeri del bio”, dalla produzione alle dimensioni del mercato (RIVOLUZIONE BIO è promossa da BolognaFiere, in collaborazione con FederBio e AssoBio e realizzata con la segreteria organizzativa di Nomisma e il sostegno di ICE).
Da non farsi sfuggire l’appuntamento con il debutto di SANA TEA, l’iniziativa organizzata da BolognaFiere in collaborazione con associazione In Tè, grazie a cui il visitatore potrà scoprire tutte le declinazioni del tè, delle tisane e degli infusi, in versione sia calda che fredda, e farsi una prima idea su un segmento di mercato in continua espansione.
Tra le principali novità del 2021 SANATECH, il primo salone professionale dedicato alla filiera della produzione agroalimentare, zootecnica e del benessere, biologica ed ecosostenibile, che per questa edizione svilupperà un approfondimento tematico sul packaging responsabile, tanto in ambito cosmetico quanto sul fronte alimentare (La rassegna è promossa da BolognaFiere, con il sostegno di FederBio Servizi e la segreteria tecnico-scientifica di Avenue Media).

RITROVARSI IN SICUREZZA

Nel rispetto di quanto previsto dal decreto legge 105 del 23 luglio scorso, per accedere a SANA 2021 sarà necessario presentare il Green Pass. BolognaFiere metterà a disposizione, di quanti ne fossero sprovvisti, un presidio sanitario per lo svolgimento a pagamento dei tamponi antigenici rapidi. In alternativa il servizio sarà erogato anche da diverse farmacie presenti nei pressi del Quartiere Fieristico. Le nuove disposizioni si sommeranno alle altre misure attivate da BolognaFiere per rendere la partecipazione a SANA ancora più sicura, inclusa la possibilità di acquistare il ticket di ingresso esclusivamente on line, per evitare assembramenti alle biglietterie.