Restituire ai bambini il contatto ormai desueto con la natura, la capacità di rimanere in silenzio e il diritto a un cibo e a un corpo sano: è questo il nuovo intento de La Grande Via dei Piccoli. L’associazione La Grande Via, lo ricordiamo, fondata nel 2015 dall’epidemiologo Franco Berrino, già direttore del Dipartimento di Medicina Preventiva dell’Istituto Tumori di Milano, e dalla giornalista Enrica Bortolazzi, annovera attualmente uno staff di medici, cuochi e professionisti del movimento. Il nuovo progetto si chiama I custodi del pianeta.

La Grande Via dei Piccoli a Treviso

La Grande Via dei Piccoli presenta il 18 e 19 maggio a La Ghirada, Città dello Sport di Treviso, il progetto nazionale I Custodi del Pianeta, dedicato ai bambini. Un weekend denso di attività gratuite rivolte alle famiglie, realizzabile grazie al sostegno di Paola Bertagnin Benetton. L’appuntamento è già tutto esaurito, ma non disperate: si tratta solo del primo di una serie di esperienze rivolte ai più piccoli, che si svolgeranno durante l’intero arco dell’anno nelle maggiori città italiane.

Proteggiamoli dal pensiero dominante

Il pensiero dominante è violento per tutti, ma sulla delicatezza dei bambini può avere un impatto devastante: l’educazione all’efficienza, alla performance, alla concretezza stronca gli slanci benefici e salutari di vita spirituale, così innati e potenti in questi piccoli grandi maestri, e rende i bambini orfani dell’amore della Terra. Tutto ciò ha un forte impatto sull’aspetto emotivo, che può avere conseguenze importanti anche sulla fisiologia.

Uno sguardo alla tradizione

La Grande Via con I Custodi del pianeta crede che per rivolgere uno sguardo sano ed equilibrato al domani sia indispensabile provare devozione verso ciò che ci è stato tramandato: dalle generazioni precedenti a livello familiare, dalla storia a livello sociale, dalla Madre Terra a livello di sostentamento. Franco Berrino ancora una volta detta la linea.

Info sui prossimi appuntamenti dei Custodi del Pianeta

lagrandeviadeipiccoli@lagrandevia.it

324 7929144

www.lagrandevia.it