Plumcake vuol dire letteralmente “torta di prugne”.

In italiano, invece, con plumcake si indicano preparazioni da forno, dolci o salate, che hanno una tipica forma rettangolare ottenuta con uno stampo a cassetta.

Questo che vi propongo è un plumcake salato a base di zucchine, la verdura che normalmente piace di più anche ai bambini.

Non contiene solo verdura, ma anche le proteine ad alto valore biologico delle uova e del formaggio.

È ottimo anche freddo, ideale per un brunch e da asporto.

Ingredienti:

  • 350g di zucchine bio
  • 180g di farina integrale bio
  • 100ml di latte
  • 80ml di olio extravergine di oliva
  • 200g di primo sale
  • 4 uova bio
  • una bustina di lievito per salati (15g)
  • sale e pepe a.b.

Preparazione:

Tagliate le zucchine finemente. In una ciotola sbattete le uova, aggiungete l’olio e il latte e mescolate con la frusta. Aggiungete la farina, il lievito e mescolate. Aggiungete il primo sale tagliato a cubetti e le zucchine.

Amalgamate bene il tutto. Versate in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno, decorate la superficie con due fette sottili i di zucchina tagliate per la lunghezza e fate cuocere a 200 gradi per 40 minuti.

Ricetta della dott.ssa Lyda Bottino tratta dal numero 105 de L’altra medicina.