Luca Speciani, il neo direttore del mensile L’Altra Medicina Magazine, parteciperà al congresso nazionale organizzato da Omeosinergia “La sclerosi multipla: malattia, consapevolezza e guarigione”, in programma a Bologna il 1 e 2 giugno 2019 presso l’Hotel Europa. Il L’intervento del Dott. Speciani, “Analisi del sovraccarico alimentare nelle patologie autoimmuni: il controllo dell’infiammazione da cibo”, è programmato alle ore 15 del 1° giugno.

L’Omeosinergia, è una vera e propria filosofia di vita che grazie a un percorso personale, nel quale si insegnano gli strumenti omeosinergetici, permette di prendere in mano la propria vita. L’Omeosinergia è anche una medicina integrata che affianca in modo

sorprendente ed efficace il percorso di cura tradizionale, offrendo nuove basi e nuove chiavi di lettura per andare in profondità e comprendere che alla base di ogni sofferenza, sintomo o malattia c’è il rifiuto dell’esperienza vissuta. Omeosinergia è un metodo terapeutico, che promuove una visione nuova e costruttiva delle esperienze vissute: l’importante non è cambiare le cose, ma cambiare il nostro punto di vista!

L’Omeosinergia è anche una medicina integrata, fondata dal dr. Luigi Marcello Monsellato, che affianca in modo efficace il percorso di cure tradizionali, facendoci comprendere che alla base di ogni nostra sofferenza, sintomo dolore o malattia c’è un rifiuto inconsapevole dell’esperienza vissuta e l’inconsapevolezza della sua perfezione. Omeosinergia è un’Accademia di formazione e informazione che è attiva dal 2012, nonché una comunità di Operatori omeosinergetici che lavorano in rete sul territorio italiano. Il termine Omeosinergia è composto da tre suffissi: Omeos (simile), Sin (armonia, insieme), Ergia (Energia). Il concetto di OMEOS è centrato sulla legge che dice “Il simile attira il simile”. La legge del simile è alla base della visione dell’OMEOSINERGIA. La similitudine con l’altro ci permette di riconoscerci nell’insieme delle emozioni che contraddistinguono ogni esperienza. Noi infatti vediamo negli altri un comportamento che ci fa reagire. Questa è l’occasione per vedere meglio noi stessi se ci permettiamo coerentemente di riconoscerci in loro. Il concetto espresso dal prefisso Sin, invece, s’incentra sulla legge per la quale tutto è perfetto, tutto è armonico ad un progetto, ad un disegno, alla Vita. Secondo tale legge, non può esistere né l’errore, né la sfortuna, né il caso: esistono solo esperienze che, se riconosciute ed accettate, ci portano avanti, se rifiutate… ci bloccano e ci fanno ammalare. Con il suffisso Ergia si entra nell’aspetto energetico-spirituale dell’essere umano. Per l’Omeosinergia l’ENERGIA è l’Energia Primordiale alla base della Creazione, chiamata con molti nomi dai vari popoli.

L’Omeosinergia è un altro modo di vedere le stesse cose. La realtà oggettiva non può essere cambiata, ha un suo decorso, una sua modalità. Quello che ci insegna la scienza, la psicologia, e a maggior ragione l’Omeosinergia, è che noi possiamo però cambiare il modo di vedere le stesse cose.

Per iscrizioni e programma: http://www.omeosinergia.eu/bologna-1-giugno-2019
Info: www.omeosinergia.eu