I sieri per il viso sono cosmetici di ultima generazione che rappresentano un passaggio importante nella cura della pelle del viso, non solo di quella matura.

Esistono infatti diverse formulazioni per tutte le età.

I sieri per il viso sono un concentrato di principi attivi che si applicano sul viso dopo la detersione e prima della crema, per avere un’azione sinergica. I principi super concentrati presenti nei sieri hanno alta efficacia in poche gocce ma richiedono di essere abbinati ad almeno un po’ di cura e amore per se stessi.

Oltre ad un’alimentazione sana e ad un corretto stile di vita, l’utilizzo di questi prodotti risulta molto efficace per combattere la disidratazione, le rughe, la perdita di tono, la perdita di luminosità e le discromie.

I sieri per il viso: cosa sono?

Sono formule liquide su base acquosa che penetrano e si assorbono velocemente. Hanno una consistenza fluida e leggera che è un concentrato di principi attivi.

Grazie alla loro formulazione (priva di parte grassa) le piccole molecole di cui sono composti penetrano facilmente nei pori della pelle in profondità, veicolando i principi attivi.

Come si usano

Ci sono due alternative:

-si può picchiettare velocemente sul viso senza massaggiare.

-si miscela qualche goccia di siero con la crema idratante sul palmo della mano e poi si applica sul viso.

Si utilizzano mattina e sera dopo il tonico e prima o insieme alla crema viso, di cui potenziano l’azione.

A prima vista sembrano costosi, ma sono talmente concentrati che bastano davvero 2-3 gocce per ottenere ottimi risultati. Noterete che il flacone dura davvero molto tempo.

Trovi l’articolo completo della dott.ssa Lyda Bottinò sul numero 105 de L’altra medicina in edicola.