Meno dieci giorni allo scoccare della Primavera: è il momento di pensare a depurare l’organismo dalle tossine accumulate durante l’inverno.

Il corpo si deve preparare alla nuova situazione ambientale, alla luce e al calore che stanno arrivando. Le parole d’ordine sono “Alleggerire”, cioè scaricare gli accumuli, esaurire gli eccessi, e “Aprirsi”, cambiare atteggiamento, trovare un nuovo equilibrio. Un po’ come fanno le piante: raccolte nei semi o nelle cortecce durante l’inverno, all’arrivo della Primavera si espandono e rilasciano nuove foglie, fiori e frutti.

Sono state proposte molte diete depurative, tutte accomunate però dall’alleggerimento alimentare fino al digiuno: non è un caso che la Quaresima arrivi proprio in questo periodo dell’anno. Un’altra cosa in comune è che si prescrive l’abbandono di alimenti grassi e pesanti orientando decisamente verso frutta e verdura, meglio cruda. E tanti liquidi che aiutano ad eliminare le tossine.

Ci sono anche preparazioni ad hoc come questa che presentiamo. E’ stata suggerita dallo yogi Paramahansa Yogananda. La chiamava “Bevanda della vitalità” perché alleggerire significa anche togliere ciò che grava su di noi e il nostro metabolismo. Liberato da questi ingombri, il corpo può tornare ad essere attivo e vitale.

Ecco la ricetta.

Per 9 giorni bevete 3 tazze al giorno della Bevanda della vitalità. Servono:

2 gambi di sedano

4 carote, anche col gambo verde

300 grammi di foglie di tarassaco, oppure di cime di rapa oppure di spinaci

Un po’ di prezzemolo

Tritare il sedano e le carote e lascia bollire il tutto per 10 minuti in un litro d’acqua.

Aggiungi le foglie verdi e lascia bollire per altri 10 minuti

Filtra il brodo ottenuto e raccoglilo in una ciotola: ne hai per tutto il giorno.

In alternativa, mettete tutte le verdure in un tritatutto, raccogliete la purea in un panno e la spremete oppure ancora potete centrifugare il tutto. Ovviamente, la quantità di liquido che otterrete sarà minore ma sufficiente per la giornata.

Nelle comunità che si rifanno all’insegnamento di Yogananda la Bevanda della vitalità accompagna una speciale dieta rivitalizzante e purificante, da praticare una volta l’anno.

 

Maggiori dettagli sul libro “Il gusto della gioia” di Zoé Matthews, Ananda Edizioni.