Succo crudo vegetale, un elisir di lunga vita

La salute del nostro organismo dipende in buona parte dalla “benzina” che mettiamo nel motore. Tanto migliore sarà la qualità del rifornimento, tanto maggiore sarà la risposta della macchina, quel corpo umano prezioso e delicato che necessita del meglio per funzionare a pieni giri.

Tra gli alimenti che non devono assolutamente mancare per una dieta corretta ed equilibrata ci sono – ce l’hanno detto milioni di volte – frutta e verdura. A seconda però del modo in cui vengono assunti, i vegetali forniscono diverse quantità e qualità di vitamine e minerali, sostanze rigeneranti e di vitale importanza per il nostro benessere.

Ma qual è il modo migliore per fare il “pieno” di frutta e verdura? Sono molte le scuole di pensiero: in questo articolo parliamo dei benefici che ci regalano i vegetali quando vengono assunti crudi sotto forma di succhi.

Via le fibre, solo elementi vivi!

Il motivo per cui i succhi freschi rappresentano un’ottima scelta è presto detto: separando gli elementi minerali e l’acqua distillata dalle fibre, l’assunzione del cibo liquido consente la digestione nel giro di pochi minuti. Il processo digestivo viene così agevolato e alleggerito, mettendo subito a disposizione di cellule e tessuti le sostanze nutritive. Senza nulla togliere al consumo “tradizionale” di frutta e verdura, il cui carico di fibre è indispensabile per un corretto funzionamento intestinale, la scelta liquida è una soluzione da tenere in grande considerazione.

Sono gustosi e proteggono dalle malattie

Vediamo quindi alcuni vegetali dai quali ricavare deliziosi succhi, sottolineandone l’azione preventiva – e spesso terapeutica – nei confronti di molte disturbi e patologie.

 

continua a leggere sul nuovo numero de L’altra medicina magazine, che puoi acquistare in tutte le edicole.

Se invece vuoi sfogliare le riviste sul tuo computer, abbonati a L’altra medicina magazine in formato pdf

 http://www.laltramedicina.it/acquista.php