Ingredienti e preparazione per la ricetta vegana della soba con shitake e verze. Tempo di preparazione: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di soba
  • 100 g di shitake freschi
  • 200 g di yogurt bianco di soia
  • una verza di piccole dimensioni (oppure un quarto di quelle grandi)
  • un cipollotto
  • una manciata di prezzemolo
  • wasabi
  • nigella
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva.

Per la vellutata di verza

Scottare per tre minuti, in acqua bollente salata, le foglie di verza; poi trasferirle in acqua ghiacciata e poi, scolandole, nel blender. Frullarle fino a emulsionarle completamente. Nel frattempo stufare il cipollotto con un cucchiaio di olio evo e unirlo alla verza. Continuare a frullare, condendo con il wasabi a piacere, fino a ottenere una crema vellutata e liscia. Tenere in caldo.

Per la clorofilla

Scottare per trenta secondi le foglie di prezzemolo (andrà bene l’acqua di cottura della verza) e trasferirle immediatamente in acqua ghiacciata salata. Strizzarle e frullarle fino a ottenere una purea, aggiungendo poca acqua. Filtrare con un colino a maglie finissime e condire con olio evo. Mettere in una pipetta e conservare a parte.

Per gli shitake

Scaldare una padella o una lionese e unire due cucchiai di olio. A fiamma vivace arrostire gli shitake per pochi minuti. A piacere sfumare con pochissima salsa di soia oppure, in alternativa, con un pizzico di sale. Servire la soba, cotta seguendo le istruzioni riportate sulla confezione, e servirla con la vellutata di verza al wasabi; condire con gli shitake e con una cucchiaiata circa di yogurt. In ultimo, aggiungere il contrasto al prezzemolo e cospargere di nigella.

Versione semplificata

Se non avete tempo, o voglia, di seguire tutti i passaggi potete, una volta scottata la verza, ripassarla tagliata a striscioline in padella con gli shitake e condirci la pasta. Unire lo yogurt e spolverare con un trito di prezzemolo fresco e nigella.

Vedi altre ricette vegane