Ingredienti e preparazione della minestra di primavera: ortaggi, aromi e semolino

Ingredienti

• 50 g di semolino
• 2 grossi pomodori maturi
• 1 carota
• 1 gambo di sedano
• la parte bianca di un porro
• 1 patata dolce
• la parte tenera di un finocchio
• 2 cucchiai di groviera grattugiato
• qualche foglia di basilico
• un ciuffo di prezzemolo
• olio extravergine di oliva
• sale q.b.

Preparazione

Dividete il finocchio in quattro spicchi e affettatelo in listarelle sottili. Tritate finemente la parte bianca del porro, il sedano, un ciuffo di foglie di basilico e un ciuffetto di prezzemolo. Sbucciate la patata e la carota e poi grattugiatele. Immergete i pomodori in acqua calda, sbucciateli, togliete i semi e tagliateli a cubetti.

Mettete tutto, tranne i pomodori, in una pentola, aggiungete un litro d’acqua con un bel pizzico di sale e cuocete per dieci minuti. Aggiungete il semolino e proseguite la cottura finché sarà pronto; verso la fine aggiungete metà dei pomodori. Togliete dal fuoco la minestra, conditela con un ottimo olio extravergine di oliva, aggiungendo anche il resto dei pomodori e qualche altra foglia di basilico.

Spolverizzate con groviera grattugiato. Volendo si può mettere anche del pepe nero. Questa minestra è molto gustosa sia calda sia a temperatura ambiente.

Vedi altre ricette vegetariane