Manca ormai meno di un mese a Natale, e anche se quest’anno sarà diverso e rimangono tante incertezze, sicuramente non mancheranno sulle nostre tavole i grandi piatti della tradizione.
E che cos’è il Natale senza dolci, panettoni, biscotti e frutta secca? Qui trovate alcuni consigli generali da seguire nella preparazione di qualsiasi dolce:

  • Sostituite la farina bianca con quella integrale, ricca di fibra e del prezioso germe contenente vitamine, minerali e proteine
  • Sostituite lo zucchero con una piccola quantità di miele
  • Aggiungete alla ricetta frutta, frutta essiccata e semi oleosi: così si abbassa il carico glicemico del dolce e di conseguenza si riduce l’effetto infiammatorio.

Nelle prossime settimane troverete tante idee e ricette per preparare dei gustosi dolci natalizi. Cominciamo con la frutta cioccolatosa, semplicissima da realizzare e tanto amata dai più piccoli!

INGREDIENTI

  • frutta di stagione
  • cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

Il cioccolato fondente è ricco di magnesio, fosforo e flavonoidi, oltre che di triptofano, precursore della serotonina: se di buona qualità, ha effetti benefici sia sull’umore sia sulla salute.

Per preparare la frutta cioccolatosa, dovete far sciogliere a bagnomaria il cioccolato in un tegamino. Poi, quando è ancora caldo, dovete immergervi i pezzi di frutta (spicchi di mandarino, chicchi di uva) o i semi (nocciole, mandorle, noci). Un paio d’ore di frigo saranno sufficienti a fare perfettamente solidificare la ricopertura… i dolcetti potranno essere gustati a volontà!

 

Tratto da un articolo della dottoressa Lyda Bottino sul numero 101 de L’Altra Medicina (dicembre 2020 – gennaio 2021), acquistabile online e in edicola.