Ingredienti e preparazione per la ricetta vegana di ceci neri con funghi e cipolline.
Tempo di preparazione: 2 ore più il tempo di ammollo di legumi e anacardi (la notte precedente).

Ingredienti

  • 120 g di farina di ceci neri
  • 100 g di ceci
  • 600 g di funghi misti coltivati (champignon, plereutus, pioppini)
  • 200 g di cavolfiore
  • 150 g di cipolline borettane
  • 40 g di anacardi al naturale
  • 8 foglie di cavolo nero
  • 3 spicchi d’aglio
  • alcune foglie di scarto del cavolfiore
  • 2 cucchiai circa di lievito alimentare in scaglie
  • tabasco
  • aceto di mele
  • pepe rosa in bacche
  • sale
  • pepe
  • olio evo e olio di girasole alto oleico.

Preparazione

Per la cecina
Stemperare la farina di ceci neri con 500 ml di acqua. Unire un pizzico di sale e due cucchiai di olio. Mescolare bene e fare riposare circa 30 minuti. Mescolare nuovamente e trasferire in una teglia leggermente unta. Infornare, in forno caldo, a 200 gradi per circa 40 minuti.

Per i funghi
Pulire i funghi e stufarli, in una casseruola, in 200 ml circa di olio di girasole. Cuocere a fiamma dolce, mescolando delicatamente. Condire con uno spicchio di aglio ed erbe aromatiche a piacere (per esempio, santoreggia, alloro e rosmarino). Unire alcune bacche di pepe rosa. Dopo circa 20 minuti spegnere il fuoco e tenere al caldo.

Per i ceci
Tenere in ammollo i ceci una notte. Scolarli, sciacquarli e cuocerli, per 50 minuti, nel doppio del volume di acqua. Quando cotti condire con olio evo e qualche goccia di tabasco a piacere, aggiustando di sale e schiacciandoli delicatamente con la forchetta.

Per le cipolline borettane
Pulire le cipolline e disporle in una teglia da forno. Condire con erbe aromatiche a piacere, abbondante olio evo, un paio di cucchiai di aceto di mele e un pizzico di sale e pepe. Bagnare infine con poca acqua. Infornare, in forno caldo, a 180 gradi per circa 30 minuti fino a quando le cipolline non risulteranno belle morbidi e fondenti.

Per la crema all’aglio
Sbollentare per qualche minuto gli spicchi di aglio, tranne quello usato per la cottura dei funghi. Scolare e tenere da parte. Nella stessa acqua sbollentare le cimette di cavolfiore, per 8 minuti. Scolarle e trasferirle nel boccale di un frullatore. Unire l’aglio e due cucchiai di olio di girasole. Frullare, unendo a filo poca acqua se necessario, fino a ottenere una salsa vellutata e fluida. Aggiustare di sale.

Per il pesto di cavolo nero
Sbollentare, in acqua bollente salata, le foglie del cavolfiore per 3 minuti. Scolarle e trasferirle in acqua ghiacciata Nella stessa acqua sbollentare il cavolo nero per 3-4 minuti e scolare, trasferendo in acqua ghiacciata. Scolare nuovamente e frullare con gli anacardi, tenuti in ammollo per una notte. Unire tre cucchiai di olio evo, un pizzico di sale e il lievito alimentare. Continuare a frullare, fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Servire la cecina con i funghi farciti con i ceci al tabasco. Tagliare la cappella di qualche fungo per ottenere delle fettine da usare come guarnizione. Nappare con la crema all’aglio e il pesto di cavolo nero e servire con altri funghi di accompagnamento e le cipolline, decorando con misticanza o germogli freschi.

Vedi altre ricette vegane