Sono ormai quindici anni che i medici e i professionisti di Segnale si riuniscono in un congresso nazionale dedicato alla promozione dei principi di alimentazione e di Medicina di Segnale.

L’edizione 2019 si è tenuta a Roma presso il Black Hotel, ed ha radunato diversi medici di ogni specialità, farmacisti, nutrizionisti e tanti operatori del settore sanitario. Durante le due giornate di congresso (8-9 giugno), si sono alternate più di 30 relazioni con protagonista la Medicina di Segnale, ovvero una medicina altra rispetto a quella a cui siamo abituati, più attenta alle cause e alla cura delle malattie e meno focalizzata alla semplice soppressione del sintomo.

Tra i vari argomenti, ampio spazio è stato dato alla dermatologia, alla nefrologia e all’odontoiatria lette in chiave di segnale, oltre che al microbiota. Nella giornata di domenica, il congresso ha ospitato alcune associazioni di medici e di pazienti che hanno trovato nella Medicina di Segnale una medicina meno condizionata da interessi commerciali e più vicina all’uomo.

Elenco degli interventi e delle tematiche affrontate durante il congresso: